Viaggiando attraverso Istanbul

Musiche e odori in bilico, voci decise e accenti prepotenti. Sapori accattivanti, colori. Mele e ciliege. Sembra che tutto sia partito da qui, compresi i sogni e le favole. Siamo stati per l’ennesima volta nella città dei minareti, dei gabbiani e dei gatti, una città felina senza cani e con mille padroni, camminando tra bazar…
Leggi di più