10 cose da fare in Russia se amate la natura

English Version

Guest post di Victoria Moretti
Globeteller per un giorno

Grazie alla vastità del suo territorio, la Russia offre moltissime attività da svolgere immersi nella natura, dalla montagna al mare, dai vulcani a canyon, laghi, fiumi e geyser. Se state programmando delle vacanze in Russia, ecco la nostra top 10 delle attività imperdibili per gli amanti della natura:

1. TRANSIBERIANA

Il percorso della Transiberiana è un tragitto che gli amanti dei viaggi in treno devono fare almeno una volta nella vita. Il territorio russo è vastissimo, ma la Transiberiana permette di vederne una buona parte: i passeggeri a bordo hanno l’opportunità di percepire al meglio le differenze geografiche che caratterizzano le varie regioni, nel passaggio dall’una all’altra.
Questa ferrovia lunga 9.289 km (la più lunga al mondo) attraversa l'Eurasia, dalla Russia europea alla Siberia, concludendo la sua corsa nell'Estremo oriente russo. Si rimane in viaggio una settimana intera, le fermate sono circa 1000 distribuite su 7 fusi orari diversi! Ad ogni fermata è possibile scendere, visitare la città in cui ci si è fermati, pernottare dove si vuole, e risalire sul treno il giorno successivo.
COSTO: 200-500 €, in base alla tratta e alla classe scelta.

Transiberiana

2. NAVIGAZIONE LENTA

Il territorio russo è richissimo di corsi e specchi acqua. In tutto il territorio è possibile navigare su laghi, fiumi, mari o canali, che hanno sempre svolto un ruolo importantissimo nella vita sociale russa. Si può navigare a bordo di navi da crociera o battelli. Famose le crociere fluviali sul Volga o quelle lungo la Via degli Zar, tra Mosca e San Pietroburgo, lunga 1.817.
Prima di acquistare un biglietto, è consigiabile accertarsi sempre che a bordo ci sia qualcuno che parli inglese (se voi non parlate il russo).
COSTO: 10-2000 €, in base alla tratta, ai tempi e al tipo di imbarcazione.

st-petersburg-cruis

3. SCI

Russia è spesso sinonimo di freddo e neve. Una delle principali attività che si possono svolgere in questo territorio è lo sci: esistono tantissime stazioni sciistiche, la più famosa delle quali è a Krasnaya Polyana. Località della Russia meridionale, nel territorio di Krasnodar, Krasnaya Polyana appartiene alla città di Soci, vicino alle montagne del Grande Caucaso dove si svolsero le Olimpiadi Invernali del 2004. Altre stazioni rinomate sono Sheregesh, Abzakovo, Dombaj, Lago Bannoye e Kirovs.

4. VITA DA SPIAGGIA

Ebbene si, anche in Russia si può prendere il sole in spiaggia. Certo, le temperature toccano al massimo i 22°, ma nel periodo estivo le spiagge russe sono gremite di turisti autoctoni che prendono il sole e fanno il bagno. Tra le stazioni balneari, quella con la passeggiata più lunga e rinomata è Beach promenade of Yantarnyy.

5. VALLE DEI GEYSER

La Valle dei Geyser fa parte della riserva naturale di Kronotsky, nella remota Kamchatka. Rientra nei patrimoni UNESCO ed è una delle 7 meraviglie della Russia. L‘accesso alla valle è limitato, vi si può arrivare solo in elicottero: un’esperienza davvero per pochi. Una volta in loco, bisogna prestare moltissima attenzione, perchè la temperatura dei geyser può arrivare a 250°
COSTO: 200-500 €
Sito web: valleyofgeysers.com

kamchatka geysers

6. GRAND CANYION

Una delle principali attrazioni naturalistiche della Russia è sicuramente il suo Grand Canyon, conosciuto come Chegem Canyon a Nalchik.
Nelle sue gole si trova una splendida cascata, dove ogni giorno intorno alle 11:00 è possibile vedere il magnifico arcobaleno che nasce grazie al gioco di luce creato dall'acqua e dai raggi solari. Se il panorama è molto bello in estate, in inverno è strepitoso: con le temperature sotto zero, la cascata, il fiume e i getti d'acqua gelano, formando un paesaggio lunare che sembra fatto di candele e lampadari di cristallo. Le pareti hanno un‘altezza che varia dai 1000 ai 3000 m sopra il livello del mare. La valle in cui si trova è ricca di cafè e negozi di artigianato locale.
COSTO: entrata gratuita.
Sito web: kavkazskitur.com/chegem-waterfalls/

7. TREKKING IN MONTAGNA

I percorsi per fare trekking ed escursionismo nel territorio russo sono numerosissimi. Quello più praticato è sulla catena montuosa Altai, confinante con Kazakistan, Mongolia e Cina, patrimonio UNESCO per essere stato culla di numerose civiltà. La peculiarità di questi monti sta nella varietà di paesaggi naturali che offrono steppe, foreste, laghi, miniere di vario genere e fiumi. Nonostante la regione sia rimasta a lungo isolata e poco accessibile, oggi vi è una vasta gamma di percorsi escursionistici da intraprendere.

8. VULCANI

Sul territorio russo esistono più di 20 vulcani, molti dei quali attivi: l‘ultima eruzione risale al 2007. Il più alto è il v. Shivelush (3307 m). Molti di questi vulcani, anche quelli attivi, sono scalabili e raggiungibili tramite percorsi di trekking.

Koryaksky volcano

Koryaksky volcano

9. CAVA DI KUNGUR

Situata negli Urali vicino alla città di Kungur e scoperta nel 1703, questa cava è una delle principali attrazioni turistiche della zona, grazie alle sue formazioni di ghiaccio. Dal 1914 la si può visitare, ed esistono 3 diversi tour:
Tour classico: 1.20 h - 1,5km
Tour lungo: 1.40 h - 1.8 km
Tour grande: 1.50 h - 2 km (difficoltà massima)
Al'interno della cava vi è un percorso chiamato 'la strada della Signora'. La leggenda narra che una principessa venuta da lontano andò a visitare la cava e, ad un certo punto, cadde: una volta tornata a casa, trovò marito. Da quel giorno, se una donna cade su quella strada, si dice che sicuramente si sposerà presto (non vale inciampare di proposito).
COSTO: dai 5 ai 10 euro. Alcune agenzie offrono il tour a 250 €, ma è semplicemente una truffa.
Sito webwww.kungurcave.com

Kungur Ice Cave Russia

10. VOLARE A SOCHI

Questa città, oltre alla neve e ai vari sport invernali che vi si praticano, offre un parco sospeso nel cielo e circondato dalla natura: 'AJ Hackett Skypark'.
Questa piattaforma offre:
Ponte sospeso: la passerella è la più lunga del mondo, 439m, ed è posizionata all'altezza di 207 m.
Bungee jumping: i lanci hanno due altezze, 69 m e 170 m
Megatroll: imbragati e sospesi, quest'attività la si può fare anche in due o tre, volando a 150 km/h ad un'altezza di 200 m sopra la gola del canyon.
Altalena: sospesa nel cielo, come il megatroll, raggiunge i 500 km/h
Piattaforma di osservazione: per coloro che non amano le avventure estreme.
Il parco è aperto tutto l'anno. Sono previsti limiti di peso per le varie attrazioni (dai 50 ai 230 kg a seconda) e i bambini possono parteciparvi dai 7 anni in poi.
COSTO: Il pacchetto base è € 13, mentre il costo delle attrazioni varia dai 23 ai 100 €.
E-mail: [email protected]

AJ Hackett Sochi SuspensionBridge

Nessun commento ancora

Lascia un commento