Le case sugli alberi in Costa Rica

English Version

Tutti abbiamo dei sogni, ma solo alcuni di noi si rimboccano davvero le maniche per riuscire a realizzarli. Per quanto ambiziosi o folli possano sembrare, i nostri sogni sono una delle cose più preziose che abbiamo, uno strumento potente per produrre felicità.
Lo devono aver capito bene Hogan e Erica, due ragazzi del Colorado che nel 2006 vendettero tutto ciò che avevano e andarono nel sud del Costa Rica non solo per cambiare vita, ma per creare una realtà che diventasse modello e stimolo di esistenza sostenibile.

Finca Bellavista by Jeremy Papasso

Finca Bellavista by Jeremy Papasso

Il Costa Rica ha una forte identità green, tanto da ospitare l’unica compagnia aerea al mondo a impatto zero (la Nature Air) e voler diventare la prima nazione a zero emissioni entro il 2021.
Hogan e Erica comprarono 62 ettari di foresta pluviale incontaminata (diventati poi 600), studiarono con attenzione la realtà che li circondava e gettarono le basi per quello che sarebbe diventato il Finca Bellavista: un villaggio sospeso sugli alberi abitato da persone che hanno fatto una scelta radicale di vita.

Tree house costa rica

Finca Bellavista by Silke Gondolf

Una comunità unita dal desiderio di un equilibrio tra uomo e natura, una rete di case sugli alberi connesse da teleferiche e aree adibite all’ospitalità turistica: tutto intorno un mondo fitto e verde, un paesaggio sonoro animato dalle acque scroscianti di cascate e fiumi, dalle urla delle scimmie e dal canto degli uccelli tropicali.

vacanze yoga

Finca Bellavista by James Lozeau

I viaggiatori che arrivano al Finca Bellavista per godere di una vacanza completamente immersi in un ecosistema puro, ricco e selvaggio, sono tenuti a rispettare le regole della comunità che li ospita: inutile dire non è una vacanza per tutti.

Finca Bellavista by James Lozeau

Finca Bellavista by James Lozeau

Ci si va armati di zaini, scarpe comode, torce, costumi da bagno, occhiali da sole. Ci si va per rilassarsi nell’area benessere o sulla veranda di casa con un buon libro o, per esplorare la foresta armati di una guida su flora e fauna, per nuotare nei torrenti o provare l’ebbrezza di lanciarsi dalle teleferiche.

Finca Bellavista by Jeremy Papasso

Finca Bellavista by Jeremy Papasso

Ci si va per immergersi in un mondo nuovo e possibile, che ambisce all’indipendenza energetica e alimentare, entrando in contatto con quella che sembra un’utopia ma non lo è.
Gli abitanti del Finca Bellavista si occupano anche di formazione e conservazione e il vero rischio di fare una vacanza qui è quello di decidere di non andarsene più.

Finca Bellavista by Matt Berglund

Finca Bellavista by Matt Berglund

Per chi ama profondamente la natura, per chi prova quell’appagamento felice fatto di osmosi e reciprocità, vivere (per sette giorni o per sempre) in un mondo sospeso tra terra e cielo, ospitati da un albero e da tutti i suo abitanti, è un’esperienza che difficilmente si farà dimenticare.

Clicca su una foto per aprire la galleria immagini completa

Nessun commento ancora

Lascia un commento